CulturalMente 

Qualcosa che somiglia al vero amore

Il 23 Aprile è la Giornata Mondiale del Libro e non a caso quello che vi presento esce proprio oggi in libreria. “Qualcosa che somiglia al vero amore” di Cristina Petit è pubblicato da Tre60 ed è un romanzo che parla dei libri e del loro potere di unire le persone.   L’autrice è di Bologna, è un’insegnante, ha girato il mondo anche per cause umanitarie ed è famosa per il blog Maestrapiccola, ha scritto parecchi libri per bambini ma questo è il suo esordio nel mondo dei “grandi”. Devo…

Read More
CulturalMente 

Se mi innamoro…

Buon Anno e buone letture a tutti, sono in arrivo libri e interviste ad autori molto interessanti, sono carica e voglio riempire le vostre librerie di avventura, amore, riflessioni e storie da vivere. Il libro di oggi, riguarda una saga familiare, quella della grande famiglia Sullivan. Una famiglia americana composta da fratelli e sorelle e l’autrice, Bella Andre, ha dedicato un libro ad ognuno di loro. Sono tre i libri pubblicati in Italia da tre60 : 1. Come nessun’altra, 27 febbraio 2. Da adesso in poi, 24 Luglio 3. Se…

Read More
CulturalMente 

London in love

Care amiche, ecco un libro per sognare e alleggerire la mente dallo stress della vita moderna (diciamo che è un’alternativa meno calorica della Nutella!). È di Melinda Miller e si intitola “London in love”, pubblicato da tre60.     Michele, trentenne, lavora come broker a Londra, città che trova insopportabile ed è fidanzato, quasi pronto per fare il grande passo con Marta, perfettina e anche un pochino isterica… ma pure lui non brilla per simpatia! Nella storia, c’è Lisa, trentenne che ha deciso di dare una svolta alla sua vita,…

Read More
CulturalMente 

Da adesso in poi

Bella Andre, è l’autrice che già vi ho presentato qualche mese fa, per il secondo romanzo dedicato alla saga della famiglia Sullivan. Il titolo del secondo romanzo è “Da adesso in poi”, pubblicato da TRE60, dove il protagonista questa volta è Marcus, il fratello maggiore della famiglia, bello, ricco, intelligente e lasciato da poco nel modo peggiore dalla fidanzata, trovata dal protagonista a letto con un altro. Bella Andre ha dedicato alla famiglia Sullivan, sette romanzi, uno per ogni componente… quindi alla prossima! Buona lettura e – lasciatemelo dire –…

Read More
CulturalMente 

Una donna fortunata

Dopo la pausa estiva, rientriamo nella nostra libreria virtuale per parlare di alcuni romanzi che ho letto sotto l’ombrellone e visto il tempo durante questa estate pazza, ne ho letti parecchi! Quello che vi presento oggi, leggero ma divertente, è firmato da un’autrice che ritroviamo spesso nelle classifiche di vendita americane: Fern Michael con “Una donna fortunata”, pubblicato in Italia da TRE60.     La storia è quella di Teresa, Toots per le amiche, una donna di sessantacinque anni bella, benestante e un po’ pazza. Una figlia che adora e…

Read More
CulturalMente 

Pagine d’amore

  Ho letto questo libro, “Pagine d’amore” di Karen Kingsbury e pubblicato da Tre60 in un paio d’ore (sono solo 228 pagine) e alla fine ho sentito dentro una gran voglia di voler bene al prossimo! Lo so, detto così un po’ fa ridere ma la forza di questo romanzo è l’amore e la fede. Chi perde la fede, perde la via. Avere fede, vuole dire avere speranza? Me lo chiedo spesso, forse l’abbiamo fatto tutti. La storia è quella di Charlie Barton proprietario della libreria The Bridge a Nashville….

Read More
CulturalMente 

Un bacio alla vaniglia

Dopo il successo di “Un amore di cupcake” l’americana Donna Kauffman torna con un romanzo leggero, romantico e goloso: “Un bacio alla vaniglia”, pubblicato da TRE60. La storia ruota intorno ad un amore finito (che novità!!); il cuore infranto di turno è quello di Riley che si trasferisce sull’isola di Sugarberry per scordare il passato, il fidanzato e possibilmente cambiare vita. Ama fotografare i dolci e questo hobby lo coltiva tra una pausa e l’altra dal suo lavoro di agente immobiliare. Sull’isola conosce la proprietaria di una pasticceria specializzata in…

Read More
CulturalMente 

Il club dei ricordi perduti

Care amiche, appena chiuso il libro di Ann Hood perché arrivata a pagina 345 e il racconto era terminato, ho provato delusione, perché non potevo continuare a gioire, soffrire e condividere le storie di quel gruppo di donne, così diverse ma unite da vite intense, vere. Un libro autobiografico, dove l’autrice racconta la sua storia, la storia di una mamma che perde la sua bambina di soli 5 anni. “Il club dei ricordi perduti” di Ann Hood è uno dei migliori romanzi che abbia letto negli ultimi tempi: è emozionante…

Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi