Donne&Dintorni 

ANNO NUOVO, DONNE MAGAZINE NUOVO!

Se vi dicessi che fosse tutto programmato mentirei perché non è così. In realtà volevo fare un restyling di DONNE MAGAZINE da tempo ma il 2016 è stato un anno intensissimo, bello ma faticoso, che mi ha portato a concentrare tutte le mie energie solo in alcune direzioni trascurando, in effetti, DONNE MAGAZINE che c’è dal 2011 e che da un semplice blog è diventata una testata regolarmente registrata in tribunale e, poi, anche un marchio registrato presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (che non vorrà dire niente ma intanto è stata una risposta che ho voluto dare, che non ho temuto di dare e che sono contenta di avere dato).

È stato un anno in cui ho tenuto sempre il piede sull’acceleratore e in cui sono andata molto più che a mille all’ora, in cui ho preteso moltissimo da me stessa. Perché mi sono messa alla prova, perché ho osato, perché ho sentito il bisogno di superare alcuni miei limiti, perché ho voluto semplicemente vedere se ne fossi capace. Perché ci sono riuscita, non a fare tutto ma a fare quello che volevo fare. Perché a volte da un’idea può nascere qualcosa di più e DONNE MAGAZINE e Mammekids ne sono la prova.

Ho deciso qualche giorno fa, all’improvviso, immersa nella piacevole “lentezza” che si respira durante le vacanze natalizie, di mettermi al lavoro pensando fosse arrivato il momento giusto per farlo, questo benedetto restyling.

Ho tolto tutto, tutto il superfluo. L’ho fatto tornare alle origini (a qualcosa di molto simile ma, credo e spero, più moderno rispetto a ciò che era prima del restyling del 2013), a quando era un blog che non conosceva ancora nessuno, a quando a fare la differenza erano soltanto i contenuti e non molto il design, a quando c’era tanto spazio bianco, a quando era leggero e non appesantito dai mille box e dai mille colori aggiunti nel tempo.

Ho tolto tutto quello che ho potuto togliere, ritrovando lo spazio bianco e andando in controtendenza al trend del momento, lo so. Ho cercato di fare un prodotto editoriale molto semplice, chiaro e pulito. Certo, tutto è in evoluzione e sicuramente migliorabile ma la direzione in cui vuole andare DONNE MAGAZINE è quella di ridurre il più possibile i fronzoli del contenitore per valorizzare, ulteriormente, i contenuti (siano essi testi, immagini o video).

Togliere e lasciare solo quello che conta… in fondo, anche questo potrebbe diventare un trend. Chissà.

Spero che DONNE MAGAZINE vi piaccia anche con questo nuovo vestito e che possa farvi compagnia anche nel 2017.

Auguri di Buon Anno, a tutti.

Antonella Pfeiffer

Related posts

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi