CulturalMente 

Requiem for the President

John F. Kennedy

Domenica 17 novembre alle ore 17, Sala delle Colonne del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” in via San Vittore 21 a Milano.

Nell’ambito del 50° anniversario dalla scomparsa del Presidente americano John Fitzgerald Kennedy, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” ospita REQUIEM FOR THE PRESIDENT, concerto sinfonico del maestro Antonio Busellato, organizzato da Piquancy Music Publishing Milano e patrocinato dal Comune di Milano.

Per il Museo è anche l’occasione per ricordare il Presidente che ha dato avvio al programma Apollo per le missioni sulla Luna e per partecipare alla campagna di raccolta fondi CONQUISTIAMOCI LA LUNA. Presto infatti sarà realizzata una nuova area permanente dedicata allo Spazio e verrà esposto il frammento di Luna, unico in Italia, portato sulla Terra dagli astronauti dell’Apollo 17.

REQUIEM FOR THE PRESIDENT è una grande opera sinfonica per solisti, coro e orchestra, con un totale di 100 elementi, composta e orchestrata da Busellato nel 1963.

Questo l’organico che interpreterà il Requiem domenica 17 novembre presso il Museo:

Fabio Neri – direttore

Martina Bortolotti – soprano

Sylvia Rottensteiner – contralto

Néster Martorell Pérez – tenore

Walter Franceschini – baritono

Adrian Zamfir – basso

Coro Accademico di Stato della Romania “Euphonia”

Orchestra Giovanile Trentina

La partitura, apprezzata ed elogiata dalla famiglia Kennedy – come testimonia una lettera di Ted Kennedy a Busellato, dal 1970 è esposta insieme alle altre testimonianze di affetto e solidarietà alla famiglia del Presidente americano sia alla “John Fitzgerald Kennedy Library” di Boston che presso il Senato degli Stati Uniti a Washington.

Grande onore e stima all’estero, per un’opera, poco conosciuta in Italia, di un compositore che ha dedicato il suo tempo libero alla sua passione per la musica.

La composizione si suddivide in 7 movimenti Kyrie, Dies Irae, Offertorio, Sanctus, Benedictus, Agnus Dei, Libera me, che si susseguono senza interruzione per 2 ore e 30 minuti.

 

 

Related posts

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi