Ebooks&Kids: la startAPP italiana per la #touchscreengeneration

Pubblicato 14 maggio 2013

#funinfamily

 

È da poco nato il progetto Ebooks&Kids, divertenti App ed e-book interattivi realizzati in base ai programmi didattici delle scuole materne ed elementari. L’idea è stata quella di creare famiglie di giochi complete per attività di intrattenimento e risultati educativi. Le aree con le quali giocare e sviluppare la creatività sono infatti la letto-scrittura, matematica, logica, memoria, disegno e musica.

La prima famiglia di App, che è stata presentata il 7 di maggio scorso, è “Wee Kids” e racchiude giochi didattici sviluppati sulla base del programma educativo della prima elementare. Gli schemi di gioco utilizzati sono di difficoltà incrementale al fine di accompagnare gli utenti in tutta la prima fase dell’apprendimento didattico:

L’ABC, Math, Wordsearch, Stickers, Maze, Shape, Puzzle, Sudoku, Draw&Color, memory, Math Path… Da provare singolarmente o nella versione compilation che permette di giocare in maniera randomica a giochi diversi. La versione Deluxe, invece contiene tutte le 15 applicazioni permettendo un’esperienza di ben 300 ore di gioco/apprendimento sempre diverso. Le App hanno al loro interno un localizzatore che permetterà di riconoscere la nazionalità di provenienza e offriranno diverse lingue all’utente, italiano, cinese, francese, giapponese, inglese, portoghese, spagnolo, tedesco, russo.

La #touchscreengeneration

Ebooks&Kids si inserisce in un contesto molto particolare e di grande attualità che non si può trascurare. Da un lato la crescente richiesta di realtà aumentata, dall’altro gli studi che dimostrano quanto questa realtà possa giovare al bambino se utilizzata in maniera corretta. Gli strumenti touchscreen non devono diventare infatti delle “Tate”, anzi possono coinvolgere, insegnare e accrescere la capacità neuronale del bambino soprattutto se usati insieme al genitore che lo prende per “mano” e gli apre nuove vie educative. Ecco alcuni dati interessanti:

Recenti ricerche di mercato mostrano infatti che il 70% dei bambini sotto i 12 anni utilizzano un tablet sia per giocare (77%) sia per esigenze formative (57%); Quasi il 40% dei bambini sotto i 12 anni gioca con un genitore e il 49% dei genitori stessi ritiene che il valore educativo di una app sia importante; il 46% invece ritiene che sia importante il divertimento.

Le applicazioni Ebooks&Kids, sono disponibili per tutti gli utenti dal 7 maggio negli App Store e saranno: “Wee Kids Deluxe”, “Wee Kids ABC” e “Wee Kids Math” per iPad, iPhone e iPod touch. Presto arriveranno le altre app della famiglia “Wee Kids” e le versioni Android e Windows Mobile 8.0.

FUN in FAMILY!

E ora tocca a voi! Raccontateci attraverso una vostra foto i momenti “FunInFamily”, il divertimento in famiglia con i vostri bambini a casa, in vacanza, al parco, dai nonni, in viaggio etc. Pubblicate le foto su Instagram e condividetele su Twitter utilizzando l’hashtag #funinfamily oppure pubblicatele sulla pagina Facebook di Ebooks&Kids e parteciperete alla community “FunInFamily”, la foto che raccoglierà più apprezzamenti riceverà un’immagine “Fun” della propria foto trasformata in una vera e propria tavola grafica con i personaggi e gli ambienti in stile cartoon. Un modo per condividere, coinvolgere, imparare divertendosi sia i grandi che i piccini.

(A.P.)