CulturalMente 

Apprendista tarocca!

Questa settimana divento “apprendista tarocca” perché vi presento il nuovo libro di Lucia Dacò, autrice di “Imparo a interpretare i tarocchi – La guida giusta per scoprire da soli i suggerimenti degli Arcani” – pubblicato da Vallardi.

Per chi non ne sa proprio nulla, diciamo che un mazzo di tarocchi è formato da 78 carte, delle quali 56, gli arcani minori sono normali carte da gioco divise in quattro semi (spade, bastoni, coppe denari) che comprendono ciascuno 14 carte, dall’asso al dieci più quattro figure (paggio, regina, re, cavaliere).

Le rimanenti 22 carte, dette arcani maggiori o lamine, sono decorate con figure simboliche e riportano la numerazione romana e la denominazione.

Nella lettura dei tarocchi gli arcani maggiori sono le carte più significative (il mago, la papessa, l’innamorato, l’impiccato, il diavolo, la morte, ecc…). I più diffusi sono i tarocchi di Marsiglia.

Ai tarocchi si deve permettere di parlare, bisogna entrare nella lamina e ascoltare ciò che emerge in quel momento dal nostro subconscio, il mezzo che permette la lettura dei tarocchi è la nostra intuizione che verrà stimolata da quel particolare simbolo.

Per lo psicanalista Carl Gustav Jung un simbolo è vivo solo quando per chi lo osserva diventa l’espressione migliore e più alta possibile di qualcosa di presentito e non ancora conosciuto.

Un simbolo assume significato solo nel momento in cui entra nel rapporto con noi, farsi fare le carte significa essere in grado di ricevere attraverso di esse, un messaggio che è l’occasione per crescere (ma dipende dai punti di vista!).

I tarocchi servono per dimostrare come ogni negatività, ogni dolore, ogni tempesta, possono essere trasformati purché accettati pienamente senza giudizi.

Ogni arcano è ricco di polarità negative e positive, lo scopo non è rassicurarci, ma di guardare dentro noi stessi.

Le spade simboleggiano l’energia intellettuale; i bastoni l’energia sessuale e creativa; le coppe l’energia emozionale.

Il libro rappresenta perfettamente tutte le carte e spiega come interpretarle, se vi volete cimentare, è una guida piena di istruzioni e indicazioni.

L’autrice ha anche aperto un blog www.leggiamoitarocchi.com

Divertitevi e se capite di avere poteri da streghette, chiamatemi!

Buona lettura e, giusto per informazione, l’autrice sarà ospite della streghetta Liliana Russo a Radio Number One in Donne al volante!

Liliana Russo – Donne al Volante – Radio Number One

 

Related posts

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi