You are here
CulturalMente 

L’amore imperfettibile

È trascorso un po’ di tempo da quel pomeriggio freddo e uggioso in cui ho letto “L’amore imperfettibile”, la raccolta di poesie di Anna Spissu, pubblicata da Gammarò Editori. Dopo aver chiuso il libro mi sono ripromessa di scrivere al più presto una recensione ma ho lasciato passare giorni, giorni e ancora giorni. Questo perché non ho trovato, e tutt’ora non trovo, parole degne, non banali e all’altezza delle emozioni che ogni verso di queste poesie ha suscitato o, dovrei dire, “scatenato” in me. “L’amore imperfettibile” parla, appunto, d’amore che può anche essere inteso non necessariamente solo come il sentimento che si manifesta tra un uomo e una donna. Le poesie di Anna Spissu ti fanno viaggiare fino a portarti a toccare l’amore che va “oltre”. Parole potenti, essenziali, vibranti, a volte crude, anche. Parole che ti lasciano dentro un senso di pienezza pazzesco, consolatorio, indispensabile, necessario. Parole di speranza e d’amore.

(A.P.)

 

 

Related posts

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi